Dal 1958 produciamo
macchine
per calze

Chi siamo
Una capacità imprenditoriale lungimirante

Ingegno, caparbietà e capacità di guardare lontano per trovare soluzioni innovative e coraggiose, qualità che hanno contraddistinto l’azienda fin dalla sua nascita e la rendono ancora oggi una delle più avanzate nel settore delle macchine per calze.
Il fondatore, Cesare Colosio, ha rivoluzionato il mercato delle macchine monocilindro, imponendosi sin da subito sullo scenario nazionale e internazionale.

Fabiana e Gianfranco Colosio guidano da oltre trent’anni l’azienda con la competenza e l’entusiasmo del padre, continuando a ideare nuove soluzioni ed a brevettare modelli originali, progettati e creati solo grazie alle professionalità interne all’azienda, come nessun altro del settore è stato capace di fare.

Sempre tecnologicamente avanti rispetto al mercato, i macchinari di Colosio rappresentano ancora oggi un punto di riferimento nel settore.

La Storia
Dal 1958 produzione
macchine per calze

Nella cascina del padre, con la passione e la voglia di fare che accompagnava la rinascita economica italiana, Cesare Colosio inizia la sua attività a soli ventidue anni, prima revisionando vecchi modelli, poi costruendone nuovi.
Imprenditore pieno di iniziativa, era anche un inventore geniale, capace di precorrere i tempi ed intuire tendenze e necessità future, traducendo le sue idee in macchine avveniristiche e funzionali.

La stessa ambizione, la capacità di crescere e innovare, sono state ereditate dai due figli, fondamentali per uscire dalla crisi degli ultimi anni. Puntando sulla Ricerca e Sviluppo, forti anche dell’inestimabile competenza di lavoratori presenti in azienda da cinquant’anni, Fabiana e Gianfranco hanno rinvigorito il marchio di famiglia, ideato e progettato tecnologie innovative come il sistema “punta chiusa” e la rivoluzionaria S­1, entrambe brevetti esclusivi Colosio.

Il coronamento del passaggio generazionale è stato segnato dal restyling della comunicazione e dell’immagine aziendale, ancora proiettata verso il futuro.

Mission & Vision
Progettare per il presente,
pensando al futuro

Progettare e produrre macchine per calze di qualità e innovative, capaci di garantire al cliente la massima efficienza e flessibilità produttiva, è lo scopo dell’incessante sviluppo tecnologico dell’azienda.

Da oltre cinquant'anni nel laboratorio di Rezzato vengono progettate e realizzate macchine tecnologicamente all’avanguardia, in grado di dare un reale e concreto vantaggio competitivo alle aziende produttrici.

Obiettivo e fine ultimo è garantire un’automazione dei processi produttivi che coniughi qualità, affidabilità produttiva e rendimenti costanti nel tempo.

Produzione
Innovazione e ricerca continua

Nel 1978 arriva il primo brevetto, la C4I0, una macchina dedicata alla produzione delle calze a rombi modello Burlington, che rende il marchio Colosio conosciuto in tutto il mondo.

Cercando prestazioni e risultati sempre migliori, nel 1985 Cesare innova la sua stessa invenzione creando “Magica”, la prima macchina per calze al mondo completamente elettronica.

Negli anni ‘90 si passa al controllo remoto via modem, e ad un altro grande sviluppo che sostituisce il tradizionale sistema di selezione con una nuova selezione tramite elettromagneti, utilizzati ancora oggi su tutti i modelli in produzione.

Ricerca e sviluppo continuano anche con la seconda generazione che sviluppa internamente “in house” e brevetta il sistema “punta chiusa”, e apre per la prima volta al settore donna con “Panty” La macchina circolare ad intarsio per la produzione di tomaie senza cuciture è il più recente, sebbene certamente non l’ultimo, traguardo di Colosio: il modello S­1 apre per l’azienda e per il settore calzaturiero nuovi ed entusiasmanti scenari.